sabato 1 settembre 2012

La realtà dei fatti è che si vive tutti rispettando delle regole o trasgredendole.
Alla fine, tutti girano intorno alle stesse regole.
Io, non so più da che parte andare.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Tra poche ore andrò a vendemmiare Deuccia cara. 1,2,3,4,5,6 e forse arriverà il numero 7. La prima raccolta per poter un giorno stare insieme a cantare mieuru mieuru mieuru tra la. Io la strada sono riuscito a trovarla per essere felice....con poco. Veramente scrivo, sai? Qui non ci sono regole amore, ma siete tutti marchiati come le bestie per questo ho preferito gli alberi e le piante. Non fanno domande e per via del silenzio sono più saggi. Ma ciao, vado a letto. Amo...Re.

Bad Hands ha detto...

il casino grosso sono i vigili.

Dea ha detto...

sti pizzardoni coi fischietti

Milk ha detto...

E le multe.

Anonimo ha detto...

La trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo.

Dea ha detto...

manca la madonna.

Anonimo ha detto...

Perchè Giuda c'è già.

electricblue ha detto...

Andrai sempre dove il tuo essere in quel momento ti porterà... a scegliere. E non è detto che tornerai a fare quella scelta un'altra volta

Un bacio languido sul collo (anche se non sono lui).


PS: Mi piacerebbe mettere il naso tra i tuoi capelli, dietro la nuca... ed sentirne il profumo....