sabato 8 settembre 2012

Auguri in ritardo di un giorno, Dea.

Fa niente che anche se a te non importa niente, c'è chi si ricorda il tuo compleanno e vuole che tu gli renda omaggio invitandoti proprio quella sera. Fa niente che non succede da anni che un estraneo ti offra la cena per il tuo compleanno e ti ci comprI pure il vino. Fa niente che hai mille corteggiatori e nessuno di questi ti ha mandato manco un fiore. Fa niente. Io non voglio niente. Ma tutto quel po' che mi viene offerto lo raccolgo e ne faccio quel che voglio. Quando sono sola, sono queste le cose che voglio ricordare.
Fa niente che il giorno dopo, tutta dolorante e felice, ti ripeti ogni secondo che non è il caso. Che ci sono donne, sicuramente migliori di te, che lo rapirebbero e che molto probabilmente ci riuscirebbero. E non fa niente nemmeno il fatto che sei convinta e certa che è l'unico che riesci ad amare in quel modo e che non ti sarà più possibile farlo. Perché lo sai. E' una certa certezza. Una sicurezza. E' assurdo come certe cose riescono a farsi sentire vere, le uniche possibili. Non di scelta trattasi. Non ha niente che gli altri non abbiano, non ha più di nessuno, è solo il vestito che ti sta perfetto. Il lenzuolo che copre bene il letto. La scarpa che ti entra subito. Il caffè che sa farti un solo barista. Il pizzico perfetto di sale nei cibi. La pasta cotta al punto giusto. Il profumo che ben si adatta alla tua pelle. Quel ciambellone che ti riesce meraviglioso.
Fa niente che decidi di dormire e di non pensarci più. Ma lo zigomo dolorante di quell'amore per terra, colpisce ogni volta che t'asciughi una lacrima. Ma tu lo fai apposta signorina. Tu vuoi rimanere da sola.
Erano sette stelle, quel 10 di agosto. Ad una chiesi di essere presente ieri sera, e c'era. Tre, le dedicai ai miei figli. Tre, le misi da parte per lui sperando di poterlo fare. Che si potesse fare un'eccezione per me che non chiedo mai nulla. In fondo, erano per lui. E tu, dio, sai che le merita. Io non voglio che questo.
Io non voglio che questo. Io voglio sapere che tutto ciò che lui desidera gli sia dato. Gli sia assegnato. Concesso. Dato. Che arrivi da chiunque, che arrivi da dovunque, ma che sia fatto.
Ho guardato il cielo per un tempo indefinito anche per questo.
Gli ho chiesto, senza dirglielo, di poterlo guardare e sentire dormire, abbracciata alla sua pelle.
Mi ha regalato un po' della sua vita, un po' della sua incoscienza. L'innocenza.
Sono stracolma di felicità e per davvero non voglio nient'altro, adesso.
Bisogna, mia cara Dea, solo aspettare in silenzio. Ci sarà uno spazio in cui gli mancherai. Ci sarà un momento in cui saprà se sarà così. Se ti troverà tanto diversa e incredibile da volerti tutta per se. In fondo, hai offerto un paniere troppo colmo e la colpa è tua se non riesce a capire cosa ci sia. Perché il meglio, sta nel fondo, sempre.
E' la vita. Passa oggi e viene domani e in mezzo c'è ieri, e di ieri vivi.


Dave Matthews Band - Two Step 

 " ... Hey, my love, your can to me like
wine comes to this mouth
Grown tired of water all the time
You quench my heart and you
quench my mind ... "

10 commenti:

** Sara ** ha detto...

Il meglio sta nel fondo sempre. E' vero. E poi c'è chi il peggio fa sempre di tutto per mostrarlo subito.
Buon compleannno allora (in ritardo).

Dea ha detto...

ah io sono una di quelle che mostra solo il peggio, ad esempio :D

bacio, occhio bello! :))
grazie.

** Sara ** ha detto...

Io pure.. lo mostro subito così uno si regola!:-)

Dea ha detto...

e se non si regola... deve avere pazienza, la stessa che ho io per sopportare chi ha la pazienza di sopportarmi... ahaha!

pisolo973 ha detto...

Anche io in ritardissimo come sempre ti faccio i miei Auguri.
E' vero, il meglio sta sempre nel fondo!!...

electricblue ha detto...

Io lo scopro solo adesso.... non lo sapevo! (dovrei essere giustificato...)

Buon compleanno Dea!

D

Bad Hands ha detto...

anche tu!! ma si può compiere gli anni il 7 settembre???? se li facevi l'8 o l'11 ci sarebbe stata qualche (minima) possibilità di ricordarsi... ma il 7!!!! :) auguri e baci.

Setarossa ha detto...

Augurerrimi che in ritardo son semore belli :)

Setarossa ha detto...

Augurerrimi che in ritardo son semore belli :)

viaggiatoreimmaginario ha detto...

ehi!
andiamo a festeggiare che la vita è breve...

ma così dolce, di certo ;)